Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it

Vescica neurologica e poliomielite

Caso Clinico proposto da Giorgio Paoletti, Vanni Giovannelli

Casi Clinici

 

 

DESCRIZIONE DEL CASO:

Anamn. E.O.
Maschio 63 aa., normotipo. Poliomielite a 1 anno , Numerosi int ortopedici AA II , Diabete dal 96 , dal 2002 Insul dipend., ixtensione , in terapia con ASA. Dal ’97 non deambula Allergia novalgina e polline
Dal 2009 pollachiuria intensa, incontinenza diurna e notturna e in peggioramento (4-5 pad die) , malgrado terapia alfa litica e finasteride.

Esami:

Giu ’11: ricovero in reparto Medico per ins. renale cronica , diabete, infez. urinaria epididimite con febbre, cardiopatia sclerotica ipertensiva.
TAC riscontro di modesta idronefrosi bilaterale e vescica nella norma , prostata nei limiti, non stenosi uretrale
creatinina 1.2, uricemia 7,1 glicem 1.3, psa 0.1. Posizionato C.v. a permanenza, terapia antibiotica e creatin. 0.6
Dopo 1 mese di C.v. la idronefrosi non migliora e peggiora la funz.renale

Ago 2011: risoluzione di epididimite , ricerca BK urine e DNA e citologie negative , Rx torace negativo.
Urografia con fase cistouretrografica: normale canalizzazione ureterale e uretrale e vescica di bassa capacità;
Studio videourodinamico ( capacità c max 70 cc, pdet 75 cm h20, RVU bilaterale a 40 cc riempimento)
Sett ’11 : persistono febbri urinarie ricorrenti , TC: peggioramento dell’idronefrosi.

Ott.-Nov 11′, In collaborazione con Unità spinale Firenze : Cistoscopia: vescica retratta con cavità virtuale , non stenosi uretrale, Tac con cistografia; idron bilat e non più documentabile reflusso. Persiste piccola vescica (cc max ridotta a 40 cc) con idronefrosi bilaterale. Ripetizione di TC ed esami nel sosp. di specificità, ecog testicolare e prostatica, Rmn : negativi. Creatin 1.6 , Hgb 8.9

[Scarica il PDF completo del caso]

30 Gennaio 2017