Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it

Sospetta Sclerosi del Collo Vescicale

Buongiorno,

ho 40 anni e da oltre 10 anni ormai sono in cura per una sospetta sclerosi del collo vescicale. Dal 2017 ho sospeso cura con xatral 10mg la sera.

Adesso dopo 3 anni sono tornato da un altro urologo che visitandomi mi ha riscontrato una prostata parenchimatosa, non dolente, con iniziale terzo lobo.

Ho successivamente eseguito un esame urodinamico col seguente esito:

Cistometria 100 ml/min: assenza di contrazioni detrusoriali non inibite, capacita’ cistometrica max 352ml. Qmax 5 Pdet al Qmax 56 cmH2O, volume vuotato 240ml. Vescica stabile con ostruzione

Vi chiederei un parere,

Grazie

Buonasera,

Dalla descrizione del quadro che ci ha effettuato e dell’esame urodinamico, appare che vi sia una iniziale ostruzione. Se lei ha notato un peggioramento della sua minzione in seguito all’interruzione dello Xatral 10mg, potrebbe riprenderlo per verificare se vi sia un miglioramento. Nel caso tale terapia sia inefficace il sospetto clinico sarebbe appunto di una sclerosi del collo o di un piccolo terzo lobo prostatico. Se nonostatne la terapia perdurassero dei disturbi della minzione si può valutare (bilanciando rischi e benefici vista la sua giovane età) un intervento di TUIP.

Speriamo di esserLe stati utili,

Cordiali Saluti,

Dott. Simone Morselli

Dott. Vincenzo Li Marzi

26 Agosto 2020