Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Soffro di pollachiuria da diversi anni ma con esame urodinamico negativo. Non soffro di cistite con cistoscopia nella norma. Quali possono essere le cause di questo sintomo considerando che gli anticolinergici non hanno su di me nessun effetto? E’ possibile che la mia vescica sia iperattiva anche con urodinamica negativa? Grazie

55-64 anni Femmina

Altro

 

 

Soffro di pollachiuria da diversi anni ma con esame urodinamico negativo. Non soffro di cistite con cistoscopia nella norma. Quali possono essere le cause di questo sintomo considerando che gli anticolinergici non hanno su di me nessun effetto? E’ possibile che la mia vescica sia iperattiva anche con urodinamica negativa? Grazie

 

Gentile sig.ra Il termine pollachiuria sta ad indicare una minzione frequente e di entita’ scarsa (usualmente oltre le 7 volte al giorno). Cio’ e’ da non confondere con la poliuria in cui ci puo’ essere una aumentata frequenza dovuta ad una iperproduzione di urine oltre i 2 litri die. Quest’ultima condizione e’ tipica in alcune disfunzioni metaboliche (es. diabete) o semplicemente per un eccesso di apporto di liquidi giornaliero. Per vescica iperattiva invece, si intende una condizione clinica (e non urodinamica) di urgenza minzionale e cioè’ di improvviso ed impellente desiderio di urinare che può essere più’ o meno associata a pollachiuria e/o episodi di incontinenza. Pertanto, un esame urodinamico negativo non esclude una diagnosi di vescica iperattiva.

1 Febbraio 2017