Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Sfintere Artificiale

Buonasera Dottore,

le volevo chiedere quali controindicazioni ha lo sfintere artificiale.

Cordialmente

 

Buonasera,
lo Sfintere Artificiale, essendo un dispositivo impiantabile, porta con sé rischi di reazione da corpo estraneo, di infezione e di erosione. Ha oltretutto una durata stimata in circa 10 anni e per il suo impianto vanno valutate attentamente comorbilità e patologie di base del paziente. E’ una chirurgia altamente specialistica, da effettuarsi in centri con esperienza in questo campo. Le controindicazioni all’impianto sono rappresentate essenzialmente dalla inabilità fisica o psichica all’utilizzo del dispositivo (per urinare bisogna attivare tramite un pulsante posto nel caso dell’uomo nello scroto), le stenosi dell’uretra, le infezioni urinarie, le condizioni urologiche che determinino la necessità di eseguire endoscopia del basso tratto urinario (cistoscopia per follow up nei casi carcinoma vescicale).
Cordiali Saluti,
Dott. Simone Morselli
Dott. Vincenzo Li Marzi

2 Maggio 2019