Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Salve Le scrivo perché sono in carrozzina dal 2010…lesione L3 riesco a deambulare con le stampelle. Da 2 mesi sono in stato interessante, faccio svuotamenti della vescica 4 5 volte al giorno di solito e prendo 2 compresse da 5mg di ossibutilina al giorno…da 2 settimane però causa gravidanza ho continuo stimolo di urinare e uso molti cateteri sapendo che non fa bene, non riesco più a trattenere urina e per me è un gran disagio che non esco più di casa…cosa posso fare? La ringrazio per sua cortese risposta.

25-34 anni Femmina

Vescica neurologica

 

 

Salve Le scrivo perché sono in carrozzina dal 2010…lesione L3 riesco a deambulare con le stampelle. Da 2 mesi sono in stato interessante, faccio svuotamenti della vescica 4 5 volte al giorno di solito e prendo 2 compresse da 5mg di ossibutilina al giorno…da 2 settimane però causa gravidanza ho continuo stimolo di urinare e uso molti cateteri sapendo che non fa bene, non riesco più a trattenere urina e per me è un gran disagio che non esco più di casa…cosa posso fare? La ringrazio per sua cortese risposta.

 

Gent.ma, potrebbe trattarsi di un peggioramento transitorio legato alla presenza di una infezione urinaria, che è una condizione abbastanza comune in gravidanza, nel suo caso aggravata dalla presenza di una vescica neurologica. A tal proposito le suggerisco inoltre di valutare la funzione intestinale (es. peggioramento della stipsi) che può anch’essa influire negativamente sulle infezioni. Pertanto, le consiglierei in primis di eseguire una urinocoltura, che comunque andrebbe fatta periodicamente (mensilmente). Qualora l’incontinenza e la necessità di aumentare il numero di cateterismi die non dovesse migliorare dopo terapia antibiotica o comunque ripresentarsi frequentemente nei mesi successivi, può essere indicato il posizionamento di catetere a permanenza. Nel caso in cui la gestione vescicale sia mediante catetere a dimora, è’ consigliabile sospendere la terapia con ossibutinina, farmaco di cui fino ad oggi purtroppo non abbiamo dati di tossicità in gravidanza. La invito comunque a rivolgersi ad un centro di neuro-urologia per il follow-up della vescica neurologica in gravidanza. Cordialmente

30 Gennaio 2017