Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Salve, ho 47 anni e due mesi fa sono stato sottoposto ad intervento TUIP per sclerosi al collo vescicale. avevo poca pressione e verso la fine della minzione l’espulsione avveniva a intermittenza. A seguito dell’intervento dopo il periodo di riposo mi era stato detto che avrei potuto trovare tracce di sangue nello sperma. Invece ho l’eiaculazione retrograda spesso accompagnata da dolore. Quello che dovrebbe essere un piacere e una necessità fisiologica è un incubo con immaginabili risvolti psicologici che mi stanno condizionando la vita. Vorrei cortesemente sapere se a distanza di tempo potrò riacquisire anche l’eiaculazione esterna. Grazie

45-54 anni Maschio

Vescica neurologica

 

 

Salve, ho 47 anni e due mesi fa sono stato sottoposto ad intervento TUIP per sclerosi al collo vescicale. avevo poca pressione e verso la fine della minzione l’espulsione avveniva a intermittenza. A seguito dell’intervento dopo il periodo di riposo mi era stato detto che avrei potuto trovare tracce di sangue nello sperma. Invece ho l’eiaculazione retrograda spesso accompagnata da dolore. Quello che dovrebbe essere un piacere e una necessità fisiologica è un incubo con immaginabili risvolti psicologici che mi stanno condizionando la vita. Vorrei cortesemente sapere se a distanza di tempo potrò riacquisire anche l’eiaculazione esterna. Grazie

 

Gent.mo, è molto difficile poter predirre i tempi di un recupero visto che sono passati pochi mesi dall’intervento e i processi di infiammazione e/o cicatrizzazione variano da individuo ad individuo e dipendono inoltre dalla condizione pre-esistente alla procedura stessa. La invito a rivolgersi al suo urologo, il quale senz’altro saprà fornirle ulteriori dettagli.

29 Gennaio 2017