Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Ritenzione Urinaria

Salve, mio padre dopo essere stato operato di tumore al retto con asportazione di quest ultimo con relativa stomia ha incominciato ad avere difficoltà ad urinare che lo ha portato nel corso del tempo ad avere delle serie cistiti batteriche per mancato svuotamento urina. Volevo da voi un parere e informazioni utili dove rivolgermi. Ho sentito vari pareri di urologi nella mia città senza che nessuno mi risolvesse il problema e che sta diventando un calvario.

 

Buongiorno,

per suo padre potrebbe essere utile fare una valutazione urodinamica, anche non invasiva, per quantificare
l’entità del residuo post minzionale. Basterebbe quindi eseguire una uroflussometria con valutazione del
residuo post minzionale. Eventualmente, se il residuo urinario è significativo, l’uso del cateterismo
intermittente potrebbe essere indicato. Eliminando il residuo post minzionale è molto probabile che venga
ridotta la probabilità di infezioni urinarie ricorrenti.
Cordiali Saluti,
Dott. Simone Morselli
Dott. Vincenzo Li Marzi

5 Febbraio 2019