0523.315144 | segreteria@siud.it
Iscrizione SIUD

Salve, sono una ragazza di 19 anni compiuti da poco e ho problemi di tipo urologico da circa un anno.
L’anno scorso ho cominciato ad avere disturbi frequenti dopo la minzione nella zona pubica, avevo frequenti crampi nel basso addome e un urgentissima necessità di urinare. Mi è capitato addirittura di non riuscire a trattenere l’urina in seguito a questi crampi nonostante non bevessi molto, quindi ho deciso di andare da un ginecologo. Ci sono andata soltanto per 3/4 mesi e mi aveva diagnosticato semplicemente Leucoxantorrea, in seguito alle perdite mucose gialle e purulente.
Mi ha dato un paio di cure con antibiotici, ovuli, lavande vaginali ma nulla. Le ovaie e l’utero erano perfetti, aveva notato soltanto un addensamento sulla parte sinistra di una cosa che non sapeva nemmeno lui.
I tentativi sono stati inutili e l’urinocoltura era uscita negativa. Mi aveva prescritto un tampone vaginale ma non l’ho più fatto. I sintomi sono continuati e da un paio di mesi a questa parte peggiorati. Adesso sento una costante tensione all’addome che non so spiegare nemmeno io, mi porta ansia, nausea e forte bruciore allo stomaco e alla vescica a volte quando bevo.

Adesso sto uscendo dalla mononucleosi, ho notato che il linfonodo sulla base del collo non è andato via, si è sgonfiata soltanto la ghiandola. Ho fatto un’ecografia la settimana scorsa all’addome inferiore e non ho problemi alla vescica, bensì il dottore ha scoperto che ho le ovaie multifollicolari,(specialmente l’ovaio dx) con addensamento peri ovarico dx. Erano passati soltanto 7/8 gg dall’inizio del ciclo(tra l’altro doloroso e abbondante,e stranamente più chiaro). Ha detto che va fatto assolutamente un altro controllo durante il ciclo che dovrebbe venirmi tra un paio di settimane, penso sicuramente per determinare il liquido cosa sia e se le ovaie stanno bene.
Il punto è che ho dolori anche ascellari, specie la parte superiore dell’ascella sinistra. E dolori alla schiena e alla gamba sinistra. Sto avendo frequenti cali ipoglicemici, tremo e sudo freddo, defeco più frequentemente ed è morbida. Mi hanno detto di essere dimagrita ma ho mangiato e sono stata a letto senza muovermi per 3 settimane.
Ho anche la pressione un po’ bassa. Il punto è che non ce la faccio più con questo tremolio e tensione addominale, non respiro bene e non riesco più a mangiare come prima, mi è passato quel grande appetito che avevo all’improvviso. Vorrei soltanto sentire il suo parere medico, per favore.. ah non so se c’entri qualcosa ma i risultati dell’EBV è stato >200. Non credo c’entri ma a questo punto.. grazie

 

Gent.le Signora,
i sintomi sistemici potrebbero ancora essere legati alla mononucleosi perché, pur essendo aspecifici, sono presenti anche nelle infezioni da EBV.
Per i sintomi genitourinari è indispensabile  eseguire un tampone vaginale e un tampone cervicouretrale con ricerca anche (e non solo) per Ureaplasma e chlamydia.
Cordialmente
Prof. Maurizio Serati – Specialista in Ginecologia 

Categorie

WWW.SIUD.IT

© 2018 SOCIETÀ ITALIANA DI URODINAMICA.
Tutti i diritti riservati
Privacy Policy
Cookie Policy
Created by PSTM
top
© 2018 SIUD

Setup Menus in Admin Panel