Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

La mia ginecologa mi ha trovato un prolasso uterino al 3° stadio, la potio fuoriesce dall’ostio vulvare, utero mobile, campi annessiali apparentemente indenni, disturbi vasomotori. Mi ha consigliato di fare la colpoisterectomia. Mi sono vergognata di chiederle se posso avere ugualmente i rapporti e se riuscirò a raggiungere l’orgasmo. In attesa di risposta saluto. Grazie

45-54 anni Femmina

Altro

 

 

La mia ginecologa mi ha trovato un prolasso uterino al 3° stadio, la potio fuoriesce dall’ostio vulvare, utero mobile, campi annessiali apparentemente indenni, disturbi vasomotori. Mi ha consigliato di fare la colpoisterectomia. Mi sono vergognata di chiederle se posso avere ugualmente i rapporti e se riuscirò a raggiungere l’orgasmo. In attesa di risposta saluto. Grazie

L’intervento di colpoisterectomia per prolasso uterino di terzo grado può talvolta comportare una piccola riduzione della lunghezza vaginale totale ma questa cosa non crea problemi per quanto riguarda la funzione sessuale. Dopo l’intervento si possono avere rapporti sessuali non dolorosi e anche la funzione orgasmica non risulta alterata da queste procedure chirurgiche.

2 Febbraio 2017