Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Incontinenza urinaria notturna

Buongiorno, da poco più di un’anno mi ritrovo con un problema di incontinenza urinaria notturna (solo nella fase di sonno più profondo) che inizialmente si presentava un paio di volte al mese, per poi divenire via via più frequente fino a 2-3 volte a settimana.

Il mio medico di base mi ha diagnosticato una problematica neurologica non meglio specificata, per la quale mi ha prescritto un medicinale, Ossibutinina Cloridrato 5mg, una pastiglia al di (con effetti collaterali abbastanza pesanti sulla secchezza fauci e difficoltà nel parlare per la stessa causa). Dopo la prima scatola da 30 compresse, il problema era apparentemente scomparso, e per altri 3 mesi ho proseguito solo con mezza pastiglia al di. Poi da un paio di mesi in qua, saltuariamente (1-2 volte a settimana) eccolo ritornato. Ho cercato di aumentare nuovamente il dosaggio alternando una pastiglia a mezza, a giorni alterni, ma il problema da una settimana in qua si sta riproponendo quasi ogni notte.

Ora credo sia arrivato il momento di interpellare uno specialista della materia con cui analizzare più dettagliatamente la cosa e cercare una soluzione più efficace e se possibile definitiva. Potete aiutarmi in merito? Grato dell’attenzione che vorrete dedicarmi. Porgo distinti saluti.

Gent.mo,

come lei stesso ha accennato, confermo la necessità a mio parere di una valutazione specialistica. A tal proposito, le consiglio di collegarsi al sito www.curaincontinenza.it per conoscere i centri specializzati più vicini a lei. 

Cordiali saluti,

Dott.ssa Stefania Musco