Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Ho 39 anni; in passato già operato due volte per TUIP ostruzione collo vescicale. Ora circa un mese fa mi hanno riscontrato vescica neurologica soggetto al cateterismo intermittente. Purtroppo non sono andati a fondo per questa patologia mi hanno consigliato di andare fuori regione per valutare il perché di questa patologia. Il problema è anche che riscontro è che ogni qualvolta che uso il catetere l’urina non esce devo usare il torchio addominale sedendomi sul wc. Alcuni esami fatti anche se ho i miei dubbi che non siano stati approfonditi è il sep pudendo ma il flusso sanguigno dei cavernosi è normale. Mi potete consigliare? Grazie

35-44 anni Maschio

Vescica neurologica

 

 

Ho 39 anni; in passato già operato due volte per TUIP ostruzione collo vescicale. Ora circa un mese fa mi hanno riscontrato vescica neurologica soggetto al cateterismo intermittente. Purtroppo non sono andati a fondo per questa patologia mi hanno consigliato di andare fuori regione per valutare il perché di questa patologia. Il problema è anche che riscontro è che ogni qualvolta che uso il catetere l’urina non esce devo usare il torchio addominale sedendomi sul wc. Alcuni esami fatti anche se ho i miei dubbi che non siano stati approfonditi è il sep pudendo ma il flusso sanguigno dei cavernosi è normale. Mi potete consigliare? Grazie

 

Gent.le sig.re, per poterle rispondere bisognerebbe conoscere nello specifico l’iter diagnostico-terapeutico eseguito nel corso degli anni che ha portato alla diagnosi finale di vescica neurologica. In particolare, data la difficoltà riscontrata nella gestione del cateterismo ad intermittenza, sarebbe opportuno escludere comunque ostruzioni del basso tratto urinario che possono ripresentarsi anche in caso di precedenti interventi quale TUIP. Consiglio pertanto una accurata valutazione neuro-urologica che confermi la diagnosi e l’aiuti nel corretto percorso terapeutico.

1 Febbraio 2017