Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Da 5 anni soffro di vescica iperattiva con bruciori vaginali pur essendo l’esame urodinamico negativo. Mi è stata proposta la neuromodulazione sacrale, ora da circa 40 giorni sto provando il Betmiga ma per ora senza benefici. Secondo Lei dovrei insistere con il Betmiga o rischiare con questo intervento invasivo?

55-64 anni Femmina

Altro

 

 

Da 5 anni soffro di vescica iperattiva con bruciori vaginali pur essendo l’esame urodinamico negativo. Mi è stata proposta la neuromodulazione sacrale, ora da circa 40 giorni sto provando il Betmiga ma per ora senza benefici. Secondo Lei dovrei insistere con il Betmiga o rischiare con questo intervento invasivo?

 

Gentile signora, mi è impossibile suggerirle una terapia rispetto ad un’altra solo sulla base di quanto da lei riferito. In primis sono senz’altro da escludere la presenza di condizioni organiche che possono contribuire all’inefficacia di una terapia. La mancata risposta ad una trattamento impone un accurato approfondimento con accertamenti strumentali e visite specialistiche. Ciò che posso dirle invece, riguardo alla sua esitazione nel sottoporsi ad un eventuale intervento di neuromodulazione sacrale, è che esistono tecniche alternative di neuromodulazione non invasive, quali ad es. l’elettrostimolazione del nervo tibiale. Pertanto, le consiglio di rivolgersi ad un centro specializzato nei disturbi del pavimento pelvico o ad un uro-ginecologo.

1 Febbraio 2017