Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it

Cistite persistente

Buongiorno,

Vi scrivo per chiedervi se fosse possibile avere un consiglio. E’ da più di 3 mesi che soffro di cistite: ogni 5 minuti devo mingere, ora fortunamente senza bruciore, e la situazione in generale è molto stressante. Nella prima urinocultura è stato rilevato uno streptococco. Ho eseguito una cura a base di Amoxicillina/Acido Clavulanico e sebbene alle urinoculture successive i batteri fossere assenti, i sintomi sono rimasti. Nelle ultime analisi dell’urine ho ph 7 e emazie 45.

Al momento sto assumendo degli integratori e sto effettuando una cura contro la vaginite

Vi ringrazio

 

Buonasera,

nel caso di cistiti persistenti con assenza di infezione urinaria sono consigliabili ulteriori accertamenti. In sequenza andrebbero eseguite un’ecografia addome completo (per escludere la presenza di calcoli o altri reperti vescicali e/o renali) e una visita urologica. Se questi accertamente risultassero negativi, sarebbe consigliato un esame urodinamico completo per evidenziare se non si tratta di una sindrome da vescica iperattiva, con o senza iperattività detrusoriale associata.

Speriamo di esserLe stati utili,

Cordiali Saluti,

Dott. Simone Morselli

Dott. Vincenzo Li Marzi

12 Agosto 2020