Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni mieloleso in D8, da 8 anni eseguo autocateterismi. Soffro da circa un anno di un’infezione urinaria che mi causa urine maleodoranti e scure, aumento della spasticità, spossatezza e febbre. Volevo chiedere come posso risolvere questo problema, in quanto sono molto preoccupato. Grazie. Cordiali Saluti.

25-34 anni Maschio

Vescica neurologica

 

 

Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni mieloleso in D8, da 8 anni eseguo autocateterismi. Soffro da circa un anno di un’infezione urinaria che mi causa urine maleodoranti e scure, aumento della spasticità, spossatezza e febbre. Volevo chiedere come posso risolvere questo problema, in quanto sono molto preoccupato. Grazie. Cordiali Saluti.

 

Gentile signore, le infezioni sintomatiche sono una complicanza piuttosto frequente della vescica neurologica. I fattori scatenanti possono essere molteplici, quali ad es. la sovradistensione vescicale che si può verificare tra un cateterismo e l’altro, superando i volumi di oltre 500 ml, il reflusso vescico-ureterale, la presenza di elevate pressioni vescicali come in caso di iperattività detrusoriale e/o di ridotta compliance, oppure la presenza di calcoli urinari. Pertanto vanno escluse tali condizioni attraverso indagini strumentali, quali in primis un ecografia dell’apparato urinario, un es. videourodinamico (urodinamico + Rx cistografia) ed eventualmente una cistoscopia. Non infrequentemente la causa pero’ può essere anche secondaria ad una concomitante condizione di intestino neurologico, con conseguente alterazione della flora intestinale ed aumentato rischio di trasmissione batterica. Pertanto spesso la prevenzione consiste in una accurata identificazione di tutti i fattori di rischio possibili e di trattamenti combinati. Le consiglio di rivolgersi ad un centro di neuro-urologia che possa indirizzarla nel giusto iter.

1 Febbraio 2017