Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Buongiorno, sono affetta da sclerosi multipla con ritenzione urinaria e sfondato vescicale per cui devo fare autocateterismi ma questi provocano frequentissime infezioni urinarie. Vorrei avere un parere sull’attendibilità dei bladder scanner di cui sto valutando l’opportunità dell’acquisto, ed anche le caratteristiche tecniche che influiscono sulla loro affidabilità in modo da potermi orientare sui prodotti in mercato. Grazie

0-3 mesi Femmina

Cateterismo

 

 

Buongiorno, sono affetta da sclerosi multipla con ritenzione urinaria e sfondato vescicale per cui devo fare autocateterismi ma questi provocano frequentissime infezioni urinarie. Vorrei avere un parere sull’attendibilità dei bladder scanner di cui sto valutando l’opportunità dell’acquisto, ed anche le caratteristiche tecniche che influiscono sulla loro affidabilità in modo da potermi orientare sui prodotti in mercato. Grazie

 

Gentile signora, il bladder scanner è uno strumento abbastanza sensibile per la valutazione del riempimento vescicale. Può essere utile nel caso in cui i cateterismi intermittenti vengano eseguiti ad orari prestabiliti in caso di mancata sensibilità vescicale. In questo caso, l’ausilio del bladder scanner per controllare il riempimento vescicale, potrebbe evitarle di eseguire cateterismi a volumi troppo bassi (es. < 100 ml) o troppo alti (> 500 ml). Pertanto tale strumento non sostituisce il cateterismo, ma può aiutare nel post-porre o anticipare la necessità di eseguire il cateterismo nei pazienti che non avvertono lo stimolo vescicale. Cordialmente

1 Febbraio 2017