Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Urgenza alla minzione

Buongiorno dottore,

mio padre di anni 85 la mattina, dopo colazione e dopo aver assunto pillola antipertensiva, avverte il bisogno impellente di urinare ed a volte non ce la fa a trattenerla. Il PSA è nella norma, ma la mattina ha questa forte necessità di urinare, anche in quantità consistenti. Dopo circa 2 -3 ore tutto torna normale fino alla sera con minzioni regolari e non urgenti. Cosa può essere e come si può trattare? Prende farmaci per l ipertensione, cardioaspirina, torvast e lansoprazolo. Circa 9 anni fa ha avuto un ictus che fortunatamente si è risolto senza gravi conseguenze. Attendo un suo parere.

Grazie

Buonasera gentilissima,

generalmente di notte con l’avanzare dell’età si può verificare un aumento della frequenza minzionale. Se suo padre non si alza di notte, è normale che la prima minzione del mattino a causa del maggiore volume vescicale sia spesso accompagnata da urgenza e volumi consistenti. Questo fenomeno potrebbe essere esacerbato anche dall’antipertensivo se contiene (come spesso avviene) anche un diuretico.

La semplice abitudine di andare in bagno prima di fare colazione potrebbe perlomeno ridurre se non risolvere il problema. Se il disturbo dovesse rimanere è consigliato effettuare una uroflussometria con la valutazione del residuo post minzionale, una ecografia addome e una visita urologica.

Cordiali Saluti,

Dott. Simone Morselli

Dott. Vincenzo Li Marzi

4 Luglio 2019