Tel. 0523.315144
segreteria@siud.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Salve, dieci mesi fa ho avvertito fastidi urinari, poiché in passato ho avuto qualche episodio di cistite, ho preso del Monuril. Il problema non si è risolto, il medico curante mi ha dato il Ciproxin nonostante l’urinocoltura negativa. Di fronte al perdurare dei sintomi ho consultato ginecologi e urologi che dopo esami vari (ecografie, tampone vaginale, uretrale, esame urine, ecc) mi hanno prescritto antinfiammatori e ovuli a base di estrogeni. Nessun farmaco ha sortito gli effetti sperati e ancora oggi avverto la sensazione di vescica gonfia e fitte in vescica e nell’uretra. Non so più a chi rivolgermi, potete aiutarmi? Grazie

45-54 anni Femmina

Altro

 

 

Salve, dieci mesi fa ho avvertito fastidi urinari, poiché in passato ho avuto qualche episodio di cistite, ho preso del Monuril. Il problema non si è risolto, il medico curante mi ha dato il Ciproxin nonostante l’urinocoltura negativa. Di fronte al perdurare dei sintomi ho consultato ginecologi e urologi che dopo esami vari (ecografie, tampone vaginale, uretrale, esame urine, ecc) mi hanno prescritto antinfiammatori e ovuli a base di estrogeni. Nessun farmaco ha sortito gli effetti sperati e ancora oggi avverto la sensazione di vescica gonfia e fitte in vescica e nell’uretra. Non so più a chi rivolgermi, potete aiutarmi? Grazie

 

Gentile Signora, gli esami finora eseguiti sono senz’altro corretti, ma la loro negatività, in presenza di persistenza della sintomatologia descritta, imporrebbero esami di secondo livello quali ad es. uroflussometria con valutazione del residuo post-minzionale, cistoscopia esplorativa ed eventuali tests neurofisiologici. Le consiglio pertanto di rivolgersi ad un centro specializzato in disturbi del pavimento pelvico.

1 Febbraio 2017